Cronaca

Si fa fare un massaggio al centro estetico, ma non ha un soldo: scoppia la lite

L'episodio è accaduto in un centro massaggi a Vicenza Ovest: un 30enne, subito dopo la prestazione, ha chiamato la polizia sostenendo che gli avevano sequestrato orologio e documenti. In realtà non poteva pagare

Si fa fare un massaggio al centro estetico, ma non ha un soldo per pagare e così scoppia una bagarre e una mezza lite. L’episodio è accaduto in un centro massaggi a Vicenza Ovest: come riporta anche il Giornale di Vicenza un 30enne vicentino, dopo aver usufruito per un’ora della prestazione, se ne voleva andare senza pagare, perché di fatto in tasca non aveva i 50 euro contante richiesti.

CENTRO MASSAGGI CON PRESTAZIONI EXTRA: ARRESTATO PROPRIETARIO


LA BAGARRE. A quel punto è iniziata la bagarre e la mezza lite con la titolare cinese: ha deciso, allora, di chiamare la polizia perché “gli avevano sequestrato orologio e documenti”. Una situazione poco chiara, con qualche bugia di troppo detta agli agenti, che giunti sul posto hanno tentato di mediare. Alla fine la titolare cinese ha deciso di fare persino uno sconto all’uomo purchè si risolvesse la situazione e se ne andasse.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa fare un massaggio al centro estetico, ma non ha un soldo: scoppia la lite

VicenzaToday è in caricamento