rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca

Turista vicentina trovata morta in Marocco: giallo sulle cause

La ragazza trentenne era originaria di Thiene e risultava scomparsa da 24 ore

AGGIORNAMENTO

La nota della Farnesina

“La Farnesina, in stretto raccordo con l'Ambasciata d’Italia a Rabat e il Consolato Generale a Casablanca, sta seguendo con la massima attenzione la vicenda della connazionale deceduta in Marocco. Le nostre rappresentanze diplomatico-consolari si mantengono in stretto contatto con le Autorità locali, che stanno svolgendo le opportune verifiche del caso, e con i familiari della vittima, a cui stanno fornendo ogni possibile assistenza”

AGGIORNAMENTO

Secondo quanto riportato dal quotidiano online marocchino Rue 20, che pubblica la foto (con il viso oscurato) della ragazza stesa su una spiaggia, assieme a una foto della patente di guida, la vittima vicentina sarebbe Eva Valerio, nata a Thiene nel 1989. 

Dalle prime informazioni sembra che la ragazza fosse ospite da un ragazzo marocchino che avrebbe denunciato ieri la sua scomparsa dopo aver avuto un battibecco con lei. 

RAGAZZA TROVATA MORTA IN MAROCCO

Non si conoscono ancora le cause della morte di una turista vicentina il cui corpo è stato trovato nel sud del Marocco, sulla spiaggia di Boutalha - Dakhala. La notizia, come riferisce l'agenzia di stampa Agi, è stata data dai media marocchini. 

La ragazza è stata identificata in E.V., e sarebbe originaria di Thiene. Da quanto si apprende risultava scomparsa da 24 ore e a denunciarne la scomparsa sarebbe stato un amico marocchino. Sul caso stanno indagando le autorità del luogo. 

(in aggiornamento)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista vicentina trovata morta in Marocco: giallo sulle cause

VicenzaToday è in caricamento