rotate-mobile
Cronaca Asiago

Il mistero di Marisa Baù: un viaggio in Brasile la spiegazione della scomparsa?

Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi per risolvere il caso della scomprasa da Montet della asiaghese. Era da poco tornata da un viaggio in Brasile con un'altra ospite del Centro: è questa la chiave?

Potrebbe essere racchiusa in un recente viaggio in Brasile la chiave del mistero della scomparsa di Marisa Baù, la suora laica asiaghese scomparsa da Montet, in Svizzera, ormai 10 giorni fa.

La donna era rientrata in Svizzera, proprio il giorno prima della sparizione, da un viaggio di una settimana nel paese sudamericano, dove aveva riaccompagnato a casa un'altra ospite del Centro dei Focolarini. Gli inquirenti stanno cercando di capire se durante quel viaggio sia successo qualcosa che possa gettare luce sulla sparizione di Marisa.

Tutte le altre piste battute sin'ora non hanno dato alcun esito: nonostante le attente ricerche nei boschi circostanti, della suora non c'è traccia e nessuno ha riconosciuto la foto segnaletica nelle stazioni vicine. Non si esclude nemmeno il rapimento da parte di un maniaco.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mistero di Marisa Baù: un viaggio in Brasile la spiegazione della scomparsa?

VicenzaToday è in caricamento