rotate-mobile
Cronaca Recoaro Terme

Recoaro, nuova ricerca di Mario Rasia: nessun esito

Per tutta la giornata di sabato una quarantina di persone, tra Soccorso alpino, Vigili del fuoco e Protezione civile è stata impegnata nella zona di Recoaro Mille

Sono passati otto giorni dalla denuncia da parte dei famigliari di Mario Rasia, l'84enne di Montecchio Maggiore scomparso dalla casa di villeggiatura a Recoaro, ma dell'anziano ancora nessuna traccia. 

Per tutta la giornata di sabato una quarantina di persone, tra Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Vigili del fuoco, Protezione civile di Recoaro e Valdagno, è stata impegnata in una nuova ricerca nella zona di Recoaro Mille.

I soccorritori suddivisi a squadre hanno ripetuto la perlustrazione di zone primarie, aggiungendo nuove aree limitrofe non indagate prima. Anche la Valle Creme è stata bonificata effettuando calate lungo le pareti. Purtroppo senza esito. Il Soccorso alpino resta a disposizione per riprendere le ricerche qualora emergano indizi o informazioni che possano aiutare nel ritrovamento.

Chiunque abbia informazioni è pregato di contattare i carabinieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recoaro, nuova ricerca di Mario Rasia: nessun esito

VicenzaToday è in caricamento