rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Altavilla Vicentina

Altavilla, mamma va dai carabineri: "Mio figlio fuma marijuana"

E' stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio un 16enne di Altavilla: la madre è andata in caserma con alcuni grammi di "erba" ed è scattata la perquisizione

Come nella celebre striscia di Andrea Pazienza, una mamma diventa detective e denuncia il figlio 16enne che fa uso di droghe. Non solo, secondo i carabinieri, il giovane spacciava marijuana anche ai coetanei e l'hanno arrestato.

La storia ha inizio ad Altavilla quando una madre ha portato ai carabinieri alcuni grammi di marijuana trovati nella stanza del figlio chiedendo il loro intervento e i militari hanno arrestato il giovane, di 16 anni, sorprendendolo in flagranza di detenzione ai fini di spaccio. Al momento del fermo, il ragazzo si trovava con un coetaneo nella propria stanza, piena di fumo.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato altri otto grammi di sostanza stupefacente già divisa in otto dosi, ulteriori 18 grammi non frazionati, una busta contenente alcuni semi di cannabis indica, un bilancino di precisione, 145 euro in banconote di vario taglio, nonché cinque 'cilum' per l'inalazione del fumo e tre apparecchi macinafoglie. Sostanza stupefacente, denaro ed oggetti rinvenuti sono stati posti sotto sequestro. L'arrestato è stato portato alla Casa di prima accoglienza di Treviso a disposizione dell'autorità giudiziaria minorile.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altavilla, mamma va dai carabineri: "Mio figlio fuma marijuana"

VicenzaToday è in caricamento