rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Anziano maltrattato, vessato e ridotto in povertà: arrestato un bengalese

Per oltre un anno, assieme ad altri due complici, aveva inflitto sofferenze fisiche e morali ad un 75enne, costringendolo a consegnare mensilmente somme di danaro non quantificate, a dare ospitalità a cittadini extracomunitari

Nel pomeriggio di sabato, i carabinieri delle sezioni Operativa e Radiomobile del Norm di Vicenza, hanno rintracciato e arrestato, in esecuzione all’ordinanza di misura cautelare in carcere, Raihan  Siddique, 43enne, cittadino Bengalese, domiciliato a Vicenza, irregolare, gravato da precedenti.

Nei confronti dell'uomo è stato disposto il divieto di avvicinamento ad un 75enne vicentino. Provvedimento scattato anche nei confronti di altre due persone un 52enne algerino, residente in provincia, regolare in Italia, ed un algerino venticinquenne, domiciliato in provincia, irregolare sul territorio nazionale, entrambi gravati da precedenti. Entrambi denunciati per i medesimi reati.

Tutti, in concorso tra loro, nel periodo compreso tra il 1° dicembre 2020 e sabato scorso, si rendevano responsabili, a vario titolo, di concorso in maltrattamenti, estorsione e circonvenzione di persona incapace, nei confronti di un pensionato settantacinquenne, vicentino, infliggendoli sofferenze fisiche e morali, oltre a costringerlo a consegnare mensilmente somme di danaro non quantificate, a dare ospitalita? a cittadini extracomunitari, riducendolo in uno stato di indigenza e di poverta?.

L’arrestato, al termine delle formalita? di rito veniva accompagnato presso la casa circondariale di questo capoluogo, a disposizione dell’A.G. mandante, informata dalla sezione operativa che procede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano maltrattato, vessato e ridotto in povertà: arrestato un bengalese

VicenzaToday è in caricamento