rotate-mobile
Cronaca

Maltempo sul Vicentino: è stato di pre-allarme in Veneto

Stato di preallarme per la rete idraulica principale e secondaria del bacino idrografico Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige e per la rete idraulica secondaria del bacino Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e del bacino Adige-Garda e Monti Lessini. Per tutti gli altri i bacini veneti è stato dichiarato lo stato di attenzione

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto ha diffuso un avviso di possibile criticità idraulica e idrogeologica al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema Regionale di Protezione Civile.

E’ stato quindi dichiarato lo stato di preallarme per la rete idraulica principale e secondaria del bacino idrografico Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige e per la rete idraulica secondaria del bacino Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e del bacino Adige-Garda e Monti Lessini. Per tutti gli altri i bacini veneti è stato dichiarato lo stato di attenzione. L’odierno bollettino meteo dell’ARPAV conferma infatti la previsione di precipitazioni estese, persistenti e a tratti forti, con fase più intensa tra la serata di oggi e la mattinata di lunedì.


Sono attesi per le prossime ore quantitativi complessivi in genere abbondanti sulle zone centro-settentrionali, localmente molto abbondanti su Prealpi, Dolomiti meridionali e pedemontana. Copiose le nevicate in montagna oltre i 1500-1700 m. Significativo rinforzo dei venti, che potranno essere forti tra stasera e il primo mattino di lunedì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo sul Vicentino: è stato di pre-allarme in Veneto

VicenzaToday è in caricamento