menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei Vigili del fuoco

L'intervento dei Vigili del fuoco

Vicenza sott'acqua, esondazione a Torri di Quartesolo: "inserito nello stato di crisi"

Continua il lavoro dei Vigili del fuoco impegnati con una serie di interventi in provincia a seguito dell'ondata di maltempo che si è abbattuta nelle scorse ore

Sono proseguite tutta la notte e sono tuttora in corso d’opera le operazioni dei Vigili del fuoco a Torri di Quartesolo per l’allagamento causato dall’esondazione della roggia Caveggiara di domenica pomeriggio.

Ieri sera è stata messa in opera un’idrovora ad alta capacità che aspira oltre 11 metri cubi d’acqua al minuto. In arrivo dal comando dei vigili del fuoco di Verona una seconda pompa HCP (higth capacity pump), che raddoppierà la capacità di deflusso dell’acqua. 

Lunedì mattina il livello in strada è calato di circa dieci centimetri. Solo nel momento in cui le strada saranno prosciugate si potrà procedere a svuotare tutti i garage e le cantine di via dei Fanti, via dei Bersaglieri, via del Lavoro. Nelle vie stanno operano operando 6 squadre dei vigili del fuoco con sommozzatori operatori SAF (speleo alpino fluviali) per l’assistenza alle persone rimaste in casa.

Nella serata di domenica a Settecà i Vigili del fuoco hanno portato in salvo oltre 20 persone rimaste bloccate nelle abitazioni con oltre un metro d’acqua. Nelle ultime 24 ore il comando di Vicenza ha già eseguito per il maltempo  120 interventi, 7 sono in corso di svolgimento 40 in coda.

"Stiamo proseguendo a ritmi concitati nei lavori di ripristino di una situazione il più possibile normale assieme a Regione, genio civile, protezione civile, vigili del fuoco e consorzio - ha dichiarato il sindaco di Torri di Quartesolo Diego Marchioro - L’idrovora, di proprietà del consorzio assieme alla roggia Caveggiara, per la rottura dell’argine e il grande quantitativo d’acqua non ha potuto svolgere il suo lavoro efficientemente. E l'acqua del Tesina ha invaso la Caveggiara provocandone l'esondazione".

Durante il punto stampa di lunedì, il governatore del Veneto Luca Zaia ha annunciato lo stato di crisi per Torri. "Dico ai cittadini di far riferimento al sindaco, cercate di raccogliere ricevute di spese, preventivi poi verrà fatta la conta delle spese che sarà presentata al governo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arriva il nuovo gioco di Chiara Ferragni, made in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento