Maltempo, alla mezzanotte il Bacchiglione sfiora i 5 metri

La situazione è stata costantemente monitorata dal Coc (Centro operativo comunale). Poco dopo la piena è stato effettuato un sopralluogo nelle zone più colpite del Vicentino

Il livello del Bacchiglione alla mezzanotte di domenica

Bacchiglione, a Ponte degli Angeli, ha raggiunto i 4,78 metri alle 22.10 ed il livello è rimasto stazionario per i 40 minuti successivi per poi iniziare a scendere gradualmente fino ai 4.67 metri alle ore 24.

La situazione è stata costantemente monitorata dal Coc (Centro operativo comunale), alla presenza dell'assessore alla protezione civile Mattia Ierardi e del vicesindaco Matteo Tosetto che, poco dopo la piena notturna, accompagnati dalla polizia locale, hanno effettuato un sopralluogo nelle zone più colpite - a Settecà e verso Torri di Quartesolo – dove la situazione rimane stazionaria e anche San Pietro Intrigogna dove gli allagamenti interessano esclusivamente la campagna.

Anche strada delle Caperse e Strada dei Ponti di Debba sono allagate e quindi rimangono chiuse. Chiuse anche strada di Settecà, via Dal Prà e strada della Casone.

In serata, due squadre di alpini dell’Ana di Vicenza si sono recate nei magazzini di Amcps a supporto del gruppo comunale di protezione civile impegnato nella preparazione dei sacchi di sabbia, pronti in caso ve ne fosse necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il grande freddo: gennaio 1985 la nevicata del secolo

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento