Cronaca

Malori in montagna, soccorsi una ragazza e un ciclista

Una 30enne ha perso i sensi al Rifugio Papa. La squadra del Soccorso Alpino, durante il tragitto, ha prestato aiuto anche a un ciclista caduto a terra

Alle 14.15 di sabato il Soccorso alpino di Schio è stato allertato per una escursionista che si era sentita poco bene al Rifugio Papa, dopo aver percorso la Strada delle Gallerie. V.O., 30 di Modena, aveva infatti perso per poco i sensi, tornata in sé dopo l'assistenza prestatale da un infermiere casualmente sul posto e dal gestore, componente del Soccorso alpino.

Mentre la squadra stava salendo in jeep dalla Strada degli Eroi, avvertita che la ragazza si sentiva meglio, all'altezza di Pian delle Fugazze è stata fermata da alcuni passanti, che avevano aiutato un ciclista caduto a terra per un malore. I soccorritori sono scesi e hanno provveduto ad assistere l'uomo di 57 anni, di Cornedo Vicentino, fino all'arrivo dell'ambulanza.

La squadra ha poi ripreso il viaggio verso il Rifugio Papa. Una volta lì, i soccorritori hanno caricato a bordo la trentenne e sono scesi con lei per la Strada degli Scarubbi a Bocchetta Campiglia, dove l'aspettavano i compagni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malori in montagna, soccorsi una ragazza e un ciclista

VicenzaToday è in caricamento