menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore fatale, muore a casa dell'amico a 36anni

Nicola Bevilacqua è stato trovato senza vita nell'abitazione dell'amico che lo stava ospitando. Una crisi cardiaca e convulsiva sarebbe la causa della morte

Un arresto cardiocircolatorio. Sarebbe questa la causa della morte di Nicola Bevilacqua, 36enne di Valdagno trovato senza vita in una casa di Cornedo Vicentino. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di venerdì. A trovare il corpo senza vita del giovane un amico che lo stava ospitando da una settimana. 

L'allarme è stato lanciato immediatamente e sul posto sono intervenuti carabineri e Suem. I soccorritori non hanno potuto fare niente per il 36enne e i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso per morte naturale. Nicola, secondo i primi accertamenti, è stato colpito da una crisi cardiaca e convulsiva. 

Da prassi la procura della Repubblica ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia per individuare con precisione le cause della morte:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

social

La Barricata sul Costo è in vendita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento