Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

E' successo venerdì sera, intorno alle 20.30, sul terreno di gioco di via Gagliardotti. La società esprime vicinanza ed affetto alla famiglia del giovane

Si trovava sul campo di via Gagliardotti per l'allenamento quando è stato colto da un malore improvviso. C'è grande preoccupazione per il malore che venerdì sera ha colpito Mirko Pellizzer, giocatore del Telemar San Paolo Ariston, formazione militante nel campionato di Seconda categoria.

Secondo quanto reso noto dalla società berica, il giovane è stato subito soccorso sul campo e poi portato d'urgenza all'ospedale San Bortolo di Vicenza.

I medici hanno subito constatato la gravità delle condizioni cliniche del 25enne il quale è stato portato in Neurochirugia ed operato. "Il bollettino medico delle 2 di sabato - precisa la società in una nota - parla di un intervento tecnicamente riuscito ma il quadro clinico dell'atleta rimane complicato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società esprime vicinanza alla famiglia e comunica che la gara della Prima squadra in programma domenica contro lo Junior Monticello è stata annullata e posticipata a data da destinarsi. Lo stesso Junior Monticello ha voluto esprimere la propria vicinanza al ragazzo con un post sui social dove comunica il rinvio della gara e manda gli auguri al ragazzo per un rapido e completo recupero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porta pizze esce di strada con l'auto durante il servizio a domicilio: ferita 23enne

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Emergenza Covid-19: 8509 positivi in Veneto, altri 57 casi a Vicenza e tre decessi

  • Frontale tra due auto: grave un 65enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento