Malo, rapine violente con calci e pugni: 4 denunciati, due sono minorenni

I carabinieri sono risciti a individuare i responsabili di due distinti episodi avvenuti nei giorni scorsi

Continua incessante, da parte dei Carabinieri, l’attività di contrasto al crimine diffuso nell’Alto Vicentino.

In particolare sono state fruttuose le indagini connesse alla rapina avvenuta lo scorso 16 luglio nel parcheggio del centro commerciale “Melì Melò” di Malo. Un giovane 17enne, che stava rincasando nella notte a piedi, era stato aggredito con un pugno al volto, e lo sconosciuto riusciva a strappagli la catenina d’oro dal collo, fuggendo.

L’immediato intervento della pattuglia dei carabinieri e le successive analisi investigative permettevano di raccogliere importanti elementi a carico di un moldavo, 17enne residente a Schio, già conosciuto dalle forze dell'ordine, che veniva deferito alla magistratura berica per rapina.

Ancora in mattinata i Carabinieri denunciavano per tentata rapina in abitazione JD, 18enne residente a Schio, un 17enne residente a Malo ben conosciuto entrambi ben noti ai militari, e PPR, 29enne residente a Malo.

Il terzetto veniva sorpreso nella serata del 12 agosto, all’interno di una casa e, vistosi scoperto, il gruppo fuggiva non prima di aver aggredito, colpendolo con calci, il proprietario di casa che stava rientrando. Le conseguenti, immediate e serrate indagini dei Carabinieri permettevano d’individuare i soggetti, che venivano denunciati per tentata rapina alla Procura della Repubblica di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Ressa per le scarpe Lidl, corsa all'acquisto: esaurite anche a Vicenza

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento