menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto postata sui social dalla società Schio Calcio a 5

La foto postata sui social dalla società Schio Calcio a 5

Schianto nel Cremonese: "Ciao Luciano", lo Schio Calcio a 5 ricorda il suo vicepresidente

Comunità in lutto per la scomparsa del 54enne, vittima di un incidente stradale avvenuto in Lombardia, e che è costato la vita anche ad un 18enne. Erle era molto conosciuto anche in ambito sportivo

In poche ore, la notizia della sua morte ha fatto il giro della rete lasciando sgomenti i tanti amici e conoscenti di Luciano Erle, il 54enne morto nel tragico incidente avvenuto a Grumello Cremonese. Erle si trovava in provincia di Cremona per lavoro quando la sua auto si è scontrata frontalmente con quella condotta da Matteo Antonioli, 18 anni, residente nel vicino paese di San Bassano, morto anche lui nello scontro.

Erle viveva a Santorso con la moglie Monja e i figli Simone e Alessia. Era molto cosciuto a Santorso ma anche a Schio, sua città d'origine, dove era anche vicepresidente della locale società di Calcio a 5.

La società scledense, a seguito della notizia ha pubblicato un post molto sentito sulla propria pagina Facebook per ricordare il 54enne: "È una mazzata che ti arriva all'improvviso in pieno stomaco, non sei preparato, non si è mai preparati. Luciano è andato avanti, questa volta tocca a noi pagare dazio alla signora in nero. Ci mancherai, mancherai a tutti con i tuoi modi sempre discreti con il tuo fare sempre rispettoso e presente. Mai sopra le righe ma disponibile per tutto e per tutti. Un forte abbraccio va a tutta la tua famiglia. Ciao Luciano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento