rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Luci da ufo-robot per i disabili in auto a Vicenza: "Un invito per i ladri"

Il "Progetto Aiutati", della Regione Veneto, prevende l'installazione di segnali luminosi nei parcheggi per disabili per chiedere aiuto: spesa di quasi 200mila euro. Le associazioni e il Comune dicono "No, grazie"

Un "semaforo" intermittente che segnala la presenza di un disabile che ha bisogno di aiuto per scendere dall'auto. 20 postazioni a Vicenza per un costo di 197mila euro, finanziati dalla Regione Veneto, per installazione e manutenzione per tre anni. Ma Vicenza dice "no". 

Secondo quanto riporta "Il Giornale di Vicenza", le associazioni disabili, come Aias, Anfas, Associazione Coscioni, Uildm hanno stigmatizzato l'idea con giudizi che vanno da "malsana" a "inutile", passando per "sprecona" e "buffonata". Inoltre potrebbe anche mettere a rischio l'incolumità della persona, in quanto qualsiasi malintenzionato di passaggio saprebbe che c'è un disabile da solo ed in difficoltà. L'assessore Isabella Sala è d'accordo ed ha scritto al collega regionale Sernagiotto un sonoro "No, grazie". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci da ufo-robot per i disabili in auto a Vicenza: "Un invito per i ladri"

VicenzaToday è in caricamento