Truffa del falso carabiniere: 50enne derubata con carta PostePay

La raccomandazione che i militari dell’Arma rivolgono è quella di diffidare da coloro che, attraverso la rete o siti di vendite on line, si qualificano come appartenenti delle forze dell'ordine

I Carabinieri della Stazione di Lonigo stanno conducendo indagini a seguito della denuncia acquisita, nei giorni scorsi, da parte di una 50enne residente nel centro leoniceo, la quale è stata vittima di una truffa da parte di un individuo qualificatosi come un militare dell'Arma.

La donna, nelle settimane precedenti, consultando il sito di vendite on line www.subito.it contattava l’acquirente di un’autovettura il quale, nel corso della trattativa, qualificandosi come appartenente all’Arma dei Carabinieri carpiva la sua fiducia, inducendola ad effettuare una ricarica di 100 euro a favore di una carta PostaPay intestata a persona sul conto della quale sono in corso accertamenti; la trattativa non si definiva ulteriormente ed il beneficiario della somma si rendeva poi irreperibile.

La raccomandazione che i militari dell’Arma rivolgono è quella di diffidare da coloro che, attraverso la rete o siti di vendite on line, si qualificano come appartenenti all’Arma dei Carabinieri, o di altra Forza di Polizia, per carpire la fiducia e, di conseguenza, trarne profitto a volte con danni economici ben superiori.

E’ sempre necessario formalizzare la denuncia, fornendo ogni elemento utile al fine di consentire alle forze di polizia di risalire alla reale identità del truffatore e, pertanto, deferirlo alla competente Autorità Giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Ressa per le scarpe Lidl, corsa all'acquisto: esaurite anche a Vicenza

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento