menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle fasi del recupero (foto VVFF)

Una delle fasi del recupero (foto VVFF)

Lonigo: cadavere nel torrente Guà, identificato

I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo le 18 della domenica di Pasqua per recuperare una salma. Sul posto anche i carabinieri ed il Suem 118

Intervento di vigili del fuoco e carabinieri lungo il torrente Guà, nel territorio comunale di Lonigo. Le forze dell'ordine sono intervenute poco dopo le 18 di domenica per recuperare un cadavere di un uomo che galleggiava sull'acqua.

AGGIORNAMENTO ORE 9: La vittima è E. C., 42 anni, del paese. L'uomo, operaio e con qualche precedente penale, era separato e da qualche tempo viveva un periodo difficile, aggravato dall'abuso di alcol. Secondo gli investigatori, si sarebbe trattato di un gesto estremo. 


AGGIORNAMENTO ORE 22: E' mistero sull'identità dell'uomo, di razza caucasica, ripescato nelle acque del torrente. Addosso non aveva documenti per consentirne l'immediata identificazione. Difficile, al momento, anche riuscire a capire se si sia trattato di un incidente, di un gesto estremo o di un omicidio.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento