rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Longare

Longare, vandali all'eremo di San Cassiano: "Prezioso affresco del 1.200 rovinato per sempre"

Il club speleologico Proteo ha denunciato ai carabinieri i danni provocati da ignoti vandali all'antico eremo di San Cassiano, a Lumignano di Longare

"Questa settimana siamo saliti all’Eremo di San Cassiano per la nomale manutenzione. Con grande tristezza e rammarico abbiamo potuto constatare che il luogo è stato oggetto di atti vandalici. L’Eremo non è nuovo a questi fatti e nonostante tutti gli sforzi del Club Speleologico Proteo, delle persone a dir poco incivili e ignoranti sono ancora riuscite a deturpare questo bellissimo luogo storico, causando danni che difficilmente potranno essere risanati".

Così il club speleologico Proteo, che da anni si occupa della manutenzione del prezioso edificio incastonato nei monti Berici,  a Lumignano di Longare. "Nel grande riparo di roccia che precede la scalinata di accesso alla chiesetta e al salone, denominato “Covolo dipinto”, l’affresco di un corvo che porta un pezzo di pane a San Cassiano realizzato nel 1200 DC, è stato completamente deturpato da graffiti - proseguono -La recinzione di ingresso è stata divelta, varie altre pareti lordate da tinta spray, sacchi di immondizia gettati nella scarpata sottostante all’edificio. È stata sporta denuncia ai Carabinieri che procederanno alle indagini. Chiediamo gentilmente che, chiunque abbia informazioni entri in contatto per e-mail: csproteo@gmail.com".


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Longare, vandali all'eremo di San Cassiano: "Prezioso affresco del 1.200 rovinato per sempre"

VicenzaToday è in caricamento