menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Party in corso nel locale, arriva la Polizia: inutili le giustificazioni, maxi multa e chiusura

Nei guai il titolare del locale Ca' Di Dennis di via Zamenhof

Alcuni cittadini, intorno alle 20 di mercoledì, hanno chiesto l'intervento delle volanti della questura berica in via Zamenhof in quanto il locale Ca' Di Dennis risultava aperto, trasgredendo così i vincoli imposti dal Dpcm.

Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato il titolare che inizialmente ha temporeggiato prima di aprire, poi ha cercato di giustificare la presenza di circa sei persone negando che si stesse svolgendo una festa e ribadendo, quindi, che il locale era chiuso.

Ma gli agenti, che al loro arrivo hanno anche registrato un fuggi fuggi di alcuni degli avventori, hanno verbalizzato con accuratezza lo stato dei luoghi che confermava l'apertura del locale.

Alla luce delle verifiche e degli accertamenti, il locale è stato sottoposto a chiusura per la durata di cinque giorni ed il titolare sanzionato come previsto dalla vigente normativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Petizione dell'ANPI Veneto per le dimissioni di Elena Donazzan

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento