Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Lite tra una coppia di senzatetto, la donna era scomparsa da settimane

Il padre aveva denunciato l’allontanamento della figlia

Nella serata di giovedì un equipaggio in servizio di volante della questura è intervenuto a Vicenza, in viale Milano, dove era stata segnalata una lite in atto tra un uomo ed una donna che si stavano picchiando. 

Giunti sul posto, i poliziotti  hanno identificato un uomo di origine tunisina e una donna di origine italiana, entrambi senza fissa dimora, i quali ammettevano che la lite tra loro era nata in seguito all’accusa rivolta dalla donna all’uomo di avergli sottratto il telefono smartphone. Accusa che l’uomo declinava categoricamente.

All'esito del controllo, i poliziotti non hanno trovato lo smartphone nella disponibilità di nessuno dei due contendenti. Nessuno dei due, inoltre, dichiarava di necessitare dell’assistenza di sanitari o cure mediche. 

Ad un più approfondito controllo, la donna, nata nel 1996 ed originaria della provincia di Padova, risultava essersi allontanata da casa nelle scorse settimane, tanto che il padre ne aveva denunciato la scomparsa. 

Gli agenti, pertanto, hanno contattato telefonicamente il padre della donna, riferendogli che la stessa era stata rintracciata a Vicenza. Nel frattempo la giovane è stata condotta in questura per la notifica di atti giudiziari relativi ad un procedimento in atto nei suoi confronti. 

Il padre, preso atto dell’allontanamento volontario della figlia maggiorenne, ha dichiarato che nei prossimi giorni avrebbe ritirato la denuncia di scomparsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra una coppia di senzatetto, la donna era scomparsa da settimane
VicenzaToday è in caricamento