Lite tra suocera e genero il giorno di Natale: intervento della polizia

Una discussione per banali motivi, forse complici i calici del pranzo Natalizio, ha fatto intervenire un pattuglia delle volanti

La 25enne che ha chiamato, spaventata, la polizia, forse non pensava che il pranzo di Natale sarebbe finita in rissa tra suo marito e sua madre. La suocera e il genero, forse un po' troppo su di giri per i calici di vino, hanno iniziato a litigare fuoriosamente tanto che la ragazza ha chiamata la polizia. 

Gli agenti della volante, arrivati sul posto, un appartamento di strada Postumia a Vicenza, hanno calmato gli animi. La suocera ha detto agli agenti che il genero le aveva messo le mani addosso, ma è stata fatta nessuna denuncia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Schianto tra moto sul Grappa: padre e figlia perdono la vita

  • Le norme per viaggiare in auto ancora in vigore: multe e numero di passeggeri

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento