Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Viale Roma

Lite tra due uomini per strada, arriva la polizia: uno perde le staffe e cerca di denudarsi davanti agli agenti

Le volanti sono intervenute nel pomeriggio di martedì dopo la segnalazione di alcuni passanti che hanno assistito allo scontro. Uno dei due è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

La polizia a Campo Marzo (Foto di archivio)

Violenta lite per strada nel pomeriggio di martedì nei pressi di Campo Marzo, con insulti e spintoni. Dopo alcune segnalazioni alla centrale operativa della questura di Vicenza gli equipaggi del reparto prevenzione crimine, presenti in zona, sono giunti sul posto e hanno intercettato i due uomini coinvolti nel feroce diverbio e raccolto le testimonianze di alcuni passanti. 

Protagonisti dell'episodio due giovani marocchini, arrivati alle mani per futili motivi. Uno di loro, A.A., classe 87, richiedente asilo, ha iniziato però ad inveire contro gli agenti e a urlare, senza motivo. Nonostante i tentativi di riportarlo alla calma, l'uomo ha cercato anche di denudarsi platealmente davanti agli operatori intervenuti che lo hanno bloccato e condotto negli uffici di viale Mazzini. 

Qui, al termine delle procedure di fotosegnalamento, è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo, che ha dichiarato di essere stato vittima dell'aggressione da parte del connazionale, non ha voluto formalizzare alcuna denuncia nei confronti di quest'ultimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra due uomini per strada, arriva la polizia: uno perde le staffe e cerca di denudarsi davanti agli agenti

VicenzaToday è in caricamento