menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite al bar degenera, con un morso stacca una falange alla vittima: denunciato

I fatti si riferiscono al mese scorso. Teatro dell'accaduto il “Guciaro & Piaron” di Torrebelvicino. La vittima ha riportato una menomazione permanente a seguito del litigio

I militari della stazione di Valli del Pasubio hanno denunciato per lesioni personali gravissime un 39enne scledense, pregiudicato in quanto riconosciuto quale autore di una menomazione fisica avvenuta il 9 giugno scorso ai danni di un avventore del bar-trattoria “Guciaro & Piaron” di Torrebelvicino.

Durate quella serata infatti, il 39enne si è reso protagonista di una violenta lite con un uomo di 52 anni, per futili motivi; al culmine del litigio, l’indagato ha morso il dito anulare della mano destra della vittima, troncandone di netto l’ultima falange.

I carabinieri, avvisati dall’ospedale di Santorso dove si era recato il 52enne per le cure, grazie alle descrizioni fornite dalle persone presenti sono riusciti in poco tempo ad individuare il nome del reo in quanto già noto agli operanti; lo stesso, poi, è stato formalmente riconosciuto dalla vittima e dai testimoni della vicenda, consentendo ai militari della Stazione, dopo pochi giorni, di segnalarlo alla Procura di Vicenza.

La vittima, dopo le cure, è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni ma con una menomazione permanente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento