Lite al bar degenera, con un morso stacca una falange alla vittima: denunciato

I fatti si riferiscono al mese scorso. Teatro dell'accaduto il “Guciaro & Piaron” di Torrebelvicino. La vittima ha riportato una menomazione permanente a seguito del litigio

I militari della stazione di Valli del Pasubio hanno denunciato per lesioni personali gravissime un 39enne scledense, pregiudicato in quanto riconosciuto quale autore di una menomazione fisica avvenuta il 9 giugno scorso ai danni di un avventore del bar-trattoria “Guciaro & Piaron” di Torrebelvicino.

Durate quella serata infatti, il 39enne si è reso protagonista di una violenta lite con un uomo di 52 anni, per futili motivi; al culmine del litigio, l’indagato ha morso il dito anulare della mano destra della vittima, troncandone di netto l’ultima falange.

I carabinieri, avvisati dall’ospedale di Santorso dove si era recato il 52enne per le cure, grazie alle descrizioni fornite dalle persone presenti sono riusciti in poco tempo ad individuare il nome del reo in quanto già noto agli operanti; lo stesso, poi, è stato formalmente riconosciuto dalla vittima e dai testimoni della vicenda, consentendo ai militari della Stazione, dopo pochi giorni, di segnalarlo alla Procura di Vicenza.

La vittima, dopo le cure, è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni ma con una menomazione permanente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento