Lite a Campo Marzo, spunta il coltello: 24enne denunciato

Ennesimo episodio di violenza nella zona rossa della città. La polizia, avvertita da una passante, ha recuperato l'arma e indagati un giovane nigeriano

Ennesimo episodio di degrado a Campo Marzo. Nella giornata di martedì, verso le 10:30, un capannello di immigrati ha innescato una rissa che ha coinvolto diverse persone. A un certo punto la lite è degenerata e un nigeriano ha estratto un coltello da cucina con una lama di 20 centimetri che ha agitato di fronte ai presenti, provocando un fuggi fuggi generale. 

La scena è stata vista da una ragazza di 20 anni che ha immediatamente chiamato il 113. La donna, allarmata dalle grida provenienti dal gruppetto, ha visto un uomo di colore agitare furiosamente un coltello in aria. Le forze dell'ordine, arrivare sul posto, hanno trovato l'arma bianca gettata in un cestino delle immondizie e successivamente hanno  fermato un 24enne nigeriano, responsabile del gesto, che è stato denunciato dai poliziotti per minaccia aggravata e porto abusivo d'arma bianca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento