rotate-mobile
Cronaca

Lavoro in nero e violazioni del Green Pass, raffica di sanzioni ai locali pubblici

I controlli della guardia di finanza tra Bassano, Asiago e Thiene su 50 esercizi: una decina sono stati sanzionati. Più di 21mila euro di multe

Una decina di esercizi pubblici - tra pasticcerie, bar, ristoranti, ortofrutticole e attività di catering - sono stati sanzionati nei giorni scorsi dalla guardia di finanza per utilizzo di manodopera irregolare e per mancato rispetto della normativa per il contenimento del Covid-19. In particolare, in 7 locali è stata accertata la presenza di lavoratori non a norma,

I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Vicenza hanno intensificato gli interventi a Bassano del Grappa,ad Asiago e a Thiene. Il bilancio è di 15 lavoratori irregolari individuati (in particolare, 9 sorpresi a prestare attività lavorativa completamente “in nero” e altri 6 in maniera irregolare, cioè in violazione delle regole di comparto previste), nonché di 8 contestazioni amministrative nei confronti di avventori e dipendenti di esercizi commerciali, i quali non erano in possesso del Green Pass. 

L’attività di polizia è stata avviata sulla base di analisi delle informazioni disponibili nelle banche dati e negli applicativi in uso alla guardia di finanza, oltre a mirati servizi di osservazione e monitoraggio e di controlli amministrativi nei confronti delle imprese. Le Fiamme Gialle hanno scoperto 9 lavoratori in nero sorpresi mentre erano intenti a prestare la propria opera lavorativa senza che il titolare dell’impresa avesse provveduto ad inviare la comunicazione preventiva obbligatoria di instaurazione del rapporto di lavoro e 6 lavoratori irregolari con “contratto a chiamata”, per i quali il datore di lavoro non ha provveduto ad eseguire la preventiva comunicazione.
Le attività hanno consentito di irrogare sanzioni amministrative nei confronti degli avventori e dei datori di lavori per un importo di oltre 21.500 euro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro in nero e violazioni del Green Pass, raffica di sanzioni ai locali pubblici

VicenzaToday è in caricamento