rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Bressanvido

Latterie Vicentine, dirigente fermato per traffico di latticini

Arrestato nella notte il direttore di produzione della cooperativa di Bressanvido: l'uomo è accusato di essere al centro di un traffico internazionale

Domenica era già notte quando un autocisterna proveniente dallo stabilimento delle Latterie Vicentine di via San Benedetto, a Bressanvido, è stata bloccata sulla provinciale da una pattuglia dei carabinieri. Il fermo è solo il primo atto di quella che sarà una una nottata da ricordare per il mondo dei formaggi nostrani.

Oltre all'autista dl camion, bloccato poco dopo, anche L. B., un personaggio molto noto nel mondo caseario. L'uomo ha lavorato per la grande cooperativa dei produttori per tutta una vita, raggiungendo cariche dirigenziali. Domenica notte, i militari lo hanno bloccato mentre andando verso casa a Montecchio Precalcino, e portato in caserma a Padova. Dirigente e autista, riporta il Giornale di Vicenza, sono stati arrestati dai carabinieri in flagranza di furto, creando grande sgomento nel mondo delle cooperative del formaggio. 

Ad incastrare il manager, una fitta rete di intercettazioni e mesi di indagini. Da tempo, infatti, i carabinieri indagavano su un traffico di formaggi e latticini sottratti illegalmente al consorzio vicentino, ma i particolari della vicenda non sono ancora stati diffusi.  Increduli dopo gli arresti i quadri dell'azienda vicentina che in L.B, riponevano la massima fiducia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latterie Vicentine, dirigente fermato per traffico di latticini

VicenzaToday è in caricamento