menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latitante da oltre un anno viene trovato al bar: 33enne torna in carcere

Venerdì, durante un controllo di polizia sul territorio è stato riconosciuto da un agente. Arrestato, dovrà scontare la pena di due anni ed un mese di reclusione

Nel novembre 2017 era stato arrestato per spaccio dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Vicenza Poi, nel giugno del 2018 era scarcerato. Ad ottobre dello scorso anno gli era stata sospesa la revoca della misura e l’ordine di carcerazione. Da allora però avvva fatto perdere le proprie tracce.

Sino a venerdì quando, in tarda serata, durante un controllo degli equipaggi della Squadra Volante in un bar di viale della Pace, a Vicenza, il pregiudicato è stato controllato in compagnia di altri avventori. 

Subito riconosciuto da uno degli operatori, l’uomo, Lucky Okporan, 33enne nigeriano, senza fissa dimora, è stato controllato e accompagnato negli uffici di viale Mazzini dove, al termine dell'identificazione, è emerso che il provvedimento restrittivo a suo carico.

Il 33enne è stato quindi portato in carcere dove dovrà scontare la pena di 2 anni ed un mese di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento