rotate-mobile
Cronaca

Diventa un estremista islamico in carcere: rimpatriato dopo tre ordini di espulsione

Il marocchino Racide El Cattani in cella cercava di “convertire” gli altri detenuti . Dopo il rilascio e dopo una serie di provvedimenti l’uomo ha lasciato l’Italia nei giorni scorsi

Alla fine è stato rimpatriato Racide El Cattani,  47enne marocchino che, mentre scontava una condanna nel carcere di Vicenza per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, sembra essersi  radicalizzato all’Islam estremo al punto da nominarsi “guida spirituale” degli altri detenuti di fede mussulmana. L’uomo – come riferisce la prefettura di Vicenza – era stato colpito da un ordine di espulsione da parte del prefetto appena lasciata la casa di detenzione.

La vicenda del finto Iman non è infatti sfuggita alla polizia penitenziaria che, poche ore prima del rilascio e in seguito a una lite scoppiata tra detenuti, ha scoperto che il marocchino si spacciava come falso Iman arrivando a redarguire pesantemente i compagni di cella se non rispettavano alla lettera l’interpretazione radicale del Corano o se non pregavano abbastanza. La Digos di Vicenza, informata del fatto, ha messo l’uomo come sospetto di attività estremiste mentre il prefetto, avvisato,  ha emesso un ordine di espulsione nei confronti del marocchino in quanto irregolare sul suolo italiano.

Subito rintracciato dalla Digos l’uomo è stato portato al centro di espulsione di Bari ma, a causa di un disguido burocratico, è riuscito ad andarsene  con l’ordine di lasciare autonomamente il territorio italiano firmato dal giudice di pace di Bari. Invece di rispettarlo, El Cattani è tornato in Veneto, precisamente nel veneziano, però con gli  uomini della questura di Vicenza alle calcagna i quali hanno comunicato la situazione ai colleghi della questura di Venezia.

Nei giorni scorsi un giudice di pace veneziano ha quindi convalidato il decreto di espulsione coatta del prefetto di Vicenza e il marocchino è stato quindi prima accompagnato in un centro di accoglienza e poi scortato in aeroporto dove ha finalmente preso un volo per il Marocco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diventa un estremista islamico in carcere: rimpatriato dopo tre ordini di espulsione

VicenzaToday è in caricamento