rotate-mobile
Cronaca Sossano / Via Municipio

Combustione nel sottotetto: sorelle 80enni intossicate da monossido

L'allarme è scattato a Sossano, nell'abitazione di due anziane signore. All'arrivo della badante ha notato che una delle due non stava bene e ha chiesto subito l'intervento dei soccorsi

Sabato mattina, poco prima delle 9.30, i Vigili del fuoco sono intervenuti in un'abitazione di via Municipio a Sossano per la verifica di monossido di carbonio: due sorelle ottantenni intossicate. 

A dare l'allarme al Suem è stata la badante delle due anziane, che arrivata nell'abitazione ha notato che una delle sorelle non stava bene. I Vigili del fuoco arrivati sul posto hanno appurato la presenza di monossido e sono andati alla ricerca della fonte. Intanto anche la seconda donna presente all'interno dell'appartamento è stata portata in ospedale.

La squadra dei vigili del fuoco ha individuato nel sottotetto l'origine del problema, dovuto a una lenta combustione di segatura, in atto probabilmente da ore. Gli operatori hanno provveduto al completo spegnimento e bonifica del luogo. Le cause dell'innesto della combustione sono al vaglio della squadra intervenuta. 

Sul posto è intervenuto anche  il sindaco di Sossano per i risvolti sociali. Le due anziane non potranno tornare a casa fino a completo ripristino di tutte le condizioni di sicurezza. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate alle 13 circa.

WhatsApp Image 2019-12-21 at 14.59.30-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Combustione nel sottotetto: sorelle 80enni intossicate da monossido

VicenzaToday è in caricamento