Insulta l'ex moglie, colpisce il compagno col telefonino e tenta la fuga dal ponte

Il drammatico episodio è avvenuto sabato mattina, circa alle 11.30, nei pressi del Ponte Nuovo di Bassano. L'arrestato era uscito dal carcere dopo una condanna di 4 anni per maltrattamenti in famiglia

Fa molto riflettere quanto accaduto in tarda mattinata lungo il Ponte Nuovo di Bassano

Davanti agli occhi atterriti di decine di passanti, un uomo è sceso da un'auto e ha cominciato ad insultare pesatemente una donna che stava passeggiando con il compagno. Quando quest'ultimo ha preso le difese della signora, l'aggressore ha reagito spaccandogli il suo cellulare in testa: la vittima è caduta sull'asfalto sanguinando copiosamente. 

La folla ha reagito e l'uomo ha tentato la fuga cercando di gettarsi dal ponte ma è stato bloccato dagli stessi testimoni; nel frattempo sono arrivate sul posto le volanti del commissariato di Bassano che hanno faticato non poco ad arrestare lo straniero, di origini marocchine. 

L'aggressore è risultato essere l'ex marito della donna, con la quale ha due figli, uscito da poco dal carcere, dopo aver scontato una condanna di 4 anni per violenze in famiglia. E' finito al San Pio X per lesioni ed altri reati, nonchè denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento