Insegue i ladri in bici: 48enne assalito con dei rami

I malviventi, rincorsi nei campi dopo il tentato furto si sono armati di frasche per far desistere il vicentino che si era messo sulle loro tracce. La polizia ha intercettato e arrestato uno di loro

Furto andato a male per due topi di appartamento che non hanno fatto i conti con la caparbietà di un vicentino 48enne che li ha inseguiti prima attraverso i campi e poi in bici fino a che uno dei malviventi non è stato intercettato da una pattuglia delle volanti e arrestato.

A dare l'allarme, alle 19:45 del giorno di Ferragosto, è stata la madre del 48enne, residente in una villetta di viale Ferrarin. La signora, dopo aver sentito dei rumori nell'androne di casa, ha visto due individui all'interno e si è messa a urlare, richiamando l'attenzione del figlio. I malviventi, a quel punto, si sono messi a correre, scavalcando la recinzione dell'abitazione e fuggendo attraverso i campi adiacenti. 

Il figlio non si ha aspettato un secondo e si messo a inseguirli. Una volta raggiunti i due ladri hanno impugnato delle frasce raccolte a terra roteandole per impedire all'uomo di muoversi. Tanto è bastato per dare loro il tempo di inforcare le bici e fuggire in due direzioni diverse. Il 48enne non ha però desistito e ha iniziato a seguire uno dei due verso viale Diaz dove, all'altezza del distributore Esso ha trovato l'uomo fermato da una pattuglia delle volanti - avvertite nel frattempo dalla madre - che si trovava in zona. 

Il malvivente - identificato in  Constantine Rupa -  27enne rumeno pregiudicato senza fissa dimora - è stato arrestato con l'accusa di tentato furto e minaccie. Dopo l'udienza per direttissima, che si è svolta giovedì, è stato rilasciato e rinviato a giudizio con divieto di dimora in Veneto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento