Cronaca

Folle raptus per una manovra sbagliata, automobilista insegue una donna: la ferma e le spacca il finestrino dell'auto a calci

La signora al volante della sua vettura, sconvolta, ha denunciato l'accaduto ai carabinieri i quali hanno identificato il responsabile 

Serata di "ordinaria follia" a Colceresa. Verso le 19 di qualche giorno fa un uomo, alla guida della sua auto, ritenendo di essere stato vittima di una manovra scorretta, ha inseguito la vettura "colpevoke" e, dopo essere riuscito a sorpassarla, ha costretto la donna alla guida del mezzo a fermarsi al centro della strada.

Sceso dalla propria auto e in preda all'ira, l'esagitato si è avvicinato all’auto e ha iniziato a insultare pesantemente la conducente, minacciandola. Il raptus dell'uomo è continuato con una violenza inaudita: ha infatto iniziato a colpire con calci e pugni il finestrino anteriore del lato guida, fino ad infrangerlo. Poi, fortunatamente si è fermato: è risalito sulla propria auto e si è allontanato.

La donna, sconvolta, solo il giorno dopo ha deciso di presentarsi alla stazione dei carabinieri di Marostica dove ha denunciato l’intero accaduto. Gli investigatori dell’arma, hanno iniziato immediatamente le indagini e nel giro di pochi giorni, sono giunti all’identificazione del responsabile: si tratta di un commercianta L.C. 31enne italiano, che è stato riconosciuto dalla vittima e che adesso è passibile di denuncia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle raptus per una manovra sbagliata, automobilista insegue una donna: la ferma e le spacca il finestrino dell'auto a calci

VicenzaToday è in caricamento