Uscita sulla neve sfortunata per una 50enne: il gestore del rifugio lancia l'allarme

Ferita una scledense che ha messo il piede in una buca riportando la sospetta frattura di una gamba

Nel pomeriggio di venerdì, intorno alle14, il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno è stato allertato per una escursionista che si era fatta male, scivolando sulla neve mentre con il compagno scendeva verso Recoaro Mille.

A dare l'allarme il gestore del Rifugio Montefalcone, che stava passando con il gatto delle nevi nelle vicinanze della coppia ed era stato richiamato.

Una squadra si è avvicinata il più possibile in fuoristrada ed è poi salita a bordo del gatto delle nevi andatole incontro, per essere così portata rapidamente sul luogo dell'incidente. Prestate le prime cure alla donna, una 50enne di Schio, che aveva messo il piede in una buca riportando la sospetta frattura di una gamba, i cinque soccorritori la hanno poi caricata sul gatto delle nevi.

Il gestore del Rifugio ha quindi riaccompagnato soccorritori e infortunata fino alla jeep. Da lì, in accordo con la centrale del Suem, la donna è stata trasportata direttamente all'ospedale di Valdagno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Covid-19, Veneto in "zona rossa" per incidenza: salva la provincia di Vicenza

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Buoni fruttiferi riscossi parzialmente, un timbro errato le costa 79mila euro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento