menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciatore si ferisce nella discesa, soccorso durante una bufera di neve

L'uomo, che ha riportato la frattura di una gamba, è stato imbarellato e portato in salvo da cinque soccorritori. L'elicottero è rimasto bloccato dal maltempo

Sciatore cade e si frattura una gamba. L'episodio è accaduto poco prima delle 10 di sabato vicino alla località Cima Larici. L'uomo, un 46enne di Schio, aveva appena iniziato la discesa con due amici quando è successo l'incidente. Tre soccorritori che si trovavano casualmente nelle vicinanze sono subito partiti per raggiungere l'infortunato, seguiti da un'altra squadra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La presenza di mezzo metro di neve fresca che avrebbe impedito l'avvicinamento con le motoslitte, ha costretto i soccorritori a salire con sci d'alpinismo e pelli, portando con loro la barella, e in una quarantina di minuti sono giunti 46enne. Impossibile l'intervento dell'elisoccorso di Trento: pur decollato, l'elicottero ha infatti dovuto desistere, con una bufera di neve in corso e visibilità limitata a 30 metri.

Una volta arrivati dallo scledense i soccorritori gli hanno prestato le prime cure, immobilizzandogli l'arto e caricandolo sulla barella. Sono scesi in cinque, tenendola assicurata a loro e lasciandola scivolare lungo tratti diagonali, in modo da trasportare lo sciatore fino al Rifugio Ai Larici dove, alle 14 circa, è stato affidato all'ambulanza partita in direzione dell'ospedale di Asiago.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento