Infortuni in montagna, altro intervento del Soccorso alpino: questa volta sul Monte Summano

Altro escursionista ferito e portato in ospedale. Il secondo in una domenica dove la montagna è presa d'assalto per le gite fuori porta, peraltro sconsigliate da ordinanze e decreti

Il monte Summano (foto di archivio)

Altro incidente in montagna dopo quello di Arsiero, sempre di oggi. Si tratta sempre di incidenti non gravi in unna montagna, quella Veneta, presa d'assalto da molti escursioniosti della domenica nonostante le "raccomandazioni" anti-covid di non affollare i posti turistici. Uno dei più gettonati, come luoghi per le gite fuori porta, è sicuramente quello del Monte Summano dove, alle 13.40 di domenica circa il Soccorso alpino di Schio è intervenuto per un infortunio sulla cima.

Un'escursionista, che si trovava con i familiari nei pressi della croce, a 1.296 metri di altitudine, aveva infatti messo male un piede, procurandosi un probabile trauma alla caviglia. Una squadra è arrivata in fuoristrada a una decina di minuti di distanza, per poi proseguire a piedi.

Una volta arrivati da B.S., 42 anni, di Schio, i soccorritori hanno provveduto a immobilizzarle la gamba con gli opportuni presidi sanitari e la hanno caricata in barella, per poi trasportarla alla jeep e da lì, in accordo con la Centrale del 118, direttamente all'ospedale di Santorso.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Investito in bici dal rimorchio di un camion: gravissimo 14enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento