Escursionisti in difficoltà: 45enne cade scendendo la Strada degli Scarubbi

L'intervento del Soccorso alpino è scattato nel primo pomeriggio di sabato nella zona di Posina. Poco distante anche una donna è scivolata riportando dolori al mento e al collo. Entrambi gli infortunati sono stati affidati all'ambulanza diretta all'ospedale di Santorso

(foto d'archivio)

Poco dopo le 14 di sabato il Soccorso alpino di Arsiero è stato allertato per un escursionista caduto mentre scendeva dalla Strada degli Scarubbi.

L'uomo, M.Z., 45 anni, di Pianiga (Venezia), che si trovava con gli amici dopo la prima galleria, è stato raggiunto in fuoristrada da una squadra, compreso un infermiere della stazione. Dopo avergli prestato le prime cure - per una presunta lussazione alla spalla e una botta sulla testa - i soccorritori lo hanno caricato in macchina per trasportarlo a Passo Xomo.

A poca distanza dal punto dell'incidente la jeep è stata fermata per una donna che era scivolata, aveva sbattuto il mento e lamentava dolori al collo. Medicata e dotata di collare, N.B., 37 anni, di Albettone, è stata fatta salire e trasportata a valle. Entrambi gli infortunati sono stati affidati all'ambulanza diretta all'ospedale di Santorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

Torna su
VicenzaToday è in caricamento