rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Scialpinisti ed escursionisti vicentini in difficoltà sulle montagne bellunesi

Si tratta di un 54enne di Dueville e una 60enne di Vicenza, entrambi sono stati soccorsi e affidati alle cure mediche

Doppio intervento del Soccorso alpino nel pomeriggio di domenica sulle montagne del Bellunese.

Il primo si è verificato intorno alle 13.30, nell'Ampezzano, dove un 54enne si è sentito male all'altezza del Rifugio Lorenzi, sul monte Cristallo. L'uomo, vicentino di Dueville, era salito con un gruppo di amici con gli sci d'alpinismo,e saluto sul terrazzo della struttura ha accusato un malore. Imbarellato e verricellato a bordo, lo sciatore è stata trasportato all'ospedale di Belluno per le verifiche del caso. 

Il secondo invece è avvenuto attorno alle 15 sul Pian de le Mandre, Cima de la Gardesana, a Forno di Zoldo. Una scialpinista che si era procurata una probabile distorsione al ginocchio e non era più in grado di scendere. Sbarcati in hovering nelle vicinanze, medico e tecnico di elisoccorso hanno raggiunto la donna, una sessantenne vicentina che si trovava con altre persone, e le hanno immobilizzato la gamba, per poi issarla a bordo con il verricello e portarla all'ospedale di Agordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scialpinisti ed escursionisti vicentini in difficoltà sulle montagne bellunesi

VicenzaToday è in caricamento