Venerdì, 18 Giugno 2021
Incidenti stradali

Ubriaco si ferma a raccogliere i pezzi di auto dopo lo schianto, arriva la polizia: via la patente

Lo hanno trovato con l'Alfa finita addosso a un palo sopra un'aiuola spartitraffico mentre faceva "pulizia" in mezzo alla strada 

Una pattuglia della polizia locale nordest vicentino, impegnata nel controllo del territorio, verso le 22:15 di sabato 13 febbraio, si è accorta che all'interno di un'aiuola spartitraffico posta all'immissione della rotatoria via Roma/via Grassure, c'era un'Alfa Romeo Mito addossata a un palo della segnaletica verticale.

In prossimità dell'autovettura c'era un uomo intento a raccogliere i detriti del sinistro appena avvenuto.  Sull'asfalto non vi erano tracce di frenata e l'uomo riferiva di essere il conducente dell'autovettura e di provenire dal centro di Villaverla diretto a Vicenza. Precisava anche di non avere riportato lesioni a seguito dell'urto.

Identificato in N.B., 43enne di Vicenza, l'uomo è risultato positivo all'esame alcolemico con 1,92 g/l, e per tale motivo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza, con ritiro patente e sequestro del veicolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco si ferma a raccogliere i pezzi di auto dopo lo schianto, arriva la polizia: via la patente

VicenzaToday è in caricamento