Tragedia sfiorata in A4: precipita per 50 metri e finisce su un tubo del metano

L'incidente è avvenuto mercoledì sera tra i caselli Vicenza Est e Grisignano. Il conducente è rimasto illeso

Ieri sera intorno alle 20, i vigili del fuoco sono intervenuti in autostrada A4 tra i caselli di Vicenza est e Grisignano in direzione Venezia per un’auto finita fuori strada: illeso il conducente.

L’automobilista dopo aver perso il controllo della Volkswagen Passat ha sbandato infilandosi in un varco del guardrail, finendo sopra un fossato tombinato che ha percorso per circa 50 metri incastrandosi tra una roggia e un tubo di distribuzione del metano di alta pressione.

I vigili del fuoco intervenuti da Vicenza hanno messo in sicurezza l’auto e controllato la tubazione del metanodotto, che a un primo riscontro non ha presentato rotture.

Si è proceduto a una ulteriore verifica con i tecnici della rete gas, per poi rimuovere in sicurezza l’auto. Nella giornata odierna la tubazione sarà sottoposta a ulteriori controlli. Sul posto la polizia stradale e i tecnici dell’autostrada. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento