Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali Tonezza del Cimone / Contrada Sella

Tonezza del Cimone, cane investito e ucciso da un'auto: incastrato il pirata

Un Pastore Belga, di proprietà di un pastore originario della provincia di Trento, è stato trovato morto, sulla sede stradale di contrada Sella. Gli agenti della locale sono riusciti a trovare l'investitore che dopo l'urto non aveva prestato soccorso l'animale

Giovedì sera, intorno alle ore 18:20, una pattuglia della polizia locale del distaccamento di Piovene Rocchette, in contrà Sella del comune di Tonezza del Cimone, ha notato sulla sede stradale un Pastore Belga che non dava segni di vita.

Da un primo controllo l'animale mostrava un notevole sanguinamento e gravi lesioni. Poco dopo, sul posto è arrivato il proprietario, un 35enne pastore proveniente dalla provincia di Trento in transito con un gregge di pecore. Il cane investito era adibito alla conduzione e custodia degli armenti.

Il pastore ha riferito agli agenti che che pochi istanti prima aveva sentito un forte tonfo e notato un autovettura, non meglio identificata, allontanarsi a velocità sostenuta con direzione Folgaria. Gli agenti hanno ispezionato la zona trovando dei frammenti appartenenti all'auto investitrice.

A seguito di accurate indagini, venerdì mattina è stata rintracciata la macchina e l'autore dell'investimento, un 57enne residente nel comprensorio montano, il quale ometteva di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso al cane-pastore. A fronte delle schiaccianti prove mostrate dagli agenti del distaccamento, l'uomo ha ammesso la propria responsabilità pertanto gli è stata contestata l'omissione di soccorso ad animali in incidente, sanzionata fino a un massimo di 1.656 euro .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tonezza del Cimone, cane investito e ucciso da un'auto: incastrato il pirata

VicenzaToday è in caricamento