Perde il controllo del mezzo: l'auto si cappotta e abbatte un palo della luce

L'incidente è avvenuto a Rosà poco prima delle 3 di domenica. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco

Schianto nella notte tra sabato e domenica nel Bassanese. Alle 2:45 i vigili del fuoco sono intervenuti in via Mazzini a Rosa' per un'auto finita rovesciata dopo la perdita  di controllo del conducente. La vettura, uscendo di strada, ha abbattuto un palo della luce. Illeso l'autista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri arrivati da Bassano hanno messo sicurezza la vettura e  tagliato il palo della pubblica illuminazione. L'autista, un ventunenne, di Cittadella è riuscito a venire fuori dall'auto senza riportare ferite. Sul posto i Carabinieri per i rilievi dell'incidente, il soccorso stradale e un tecnico del comune. Le operazioni dei vigili del fuoco sono terminate  dopo circa 2 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Folgorato da una scarica elettrica: grave operaio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento