Auto esce di strada e finisce la corsa contro un muro: tre feriti

Incidente nel cuore della notte tra sabato e domenica lungo la Sp246. Sul posto i Vigili del fuoco e i sanitari del Suem 118

L'incidente

Sabato notte, intorno alle 3, per cause in corso di accertamento, il conducente di una Fiat Panda ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro un muro.

E' successo a Recoaro Terme, in contrada Ponte Verde, lungo la Sp246. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem 118 e i Vigili del fuoco volontari del distaccamento di Recoaro Terme che hanno messo in sicurezza l'auto ed utilizzando cesoie e divaricatori hanno liberato ed estratto uno dei tre feriti rimasto incastrato nell'abitacolo della vettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I feriti sono stati stabilizzati dal personale del Suem 118 e trasportati in ospedale. Illeso l'autista. Le operazioni di soccorso dei Vigili del fuoco sono terminati dopo circa un'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento