rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Incidenti stradali Pojana Maggiore

Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

La tragedia è avvenuta nella serata di sabato. Inutili i tentativi di rianimare il motociclista. Per Mirco Scaggion non c'è stato nulla da fare

Un volo di diversi metri dopo aver perso il controllo della moto e il tremendo impatto contro un marciapiede. Si è spenta così la vita di Mirco Scaggion, operaio 42enne residente a Pojana. La tragedia è avvenuta nella serata di sabato nella centrale via Matteotti. Uno schianto terribile che non ha lasciato scampo al centauro. Inutili i tentavi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118: troppo gravi le ferite riportate. 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Vicenza per cercare di ricostruire la dinamica dell'incidente. Secondo una prima ricostruzione Scaggion, che lavorava come metalmeccanico alla Laserjet, si stava recando a fare benzina in sella alla sua Honda 750 quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo finendo prima contro il cordolo di un'aiuola, poi addosso a un cartello stradale e finendo la sua corsa sul cofano di un'auto in sosta. Il 42enne, a causa dell'urto, è stato sbalzato dalla moto per circa dieci metri schiantandosi contro un marciapiede. 

L'allarme è stato immediato e sul luogo dell'incidente è arrivato l'elisoccorso da Padova che ha atterrato su un parco centrale del paese. Nonostante l'intervento degli operatori per Scaggion non c'è stato niente da fare . La circolazione automobilistica a Pojana è stata chiusa per più di tre ore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della moto e si schianta: muore 42enne

VicenzaToday è in caricamento