rotate-mobile
Incidenti stradali Torri di Quartesolo

Omicidio stradale, la Camera approva: ecco cosa cambierà

L'introduzione del reato di omicidio stradale è fortemente invocato, da anni, in primis dalle famiglie delle vittime, tra cui il padre di Alex Di Stefano, ucciso nel giugno 2011 da un'auto contromano guidata da un giovane sotto l'effetto di alcol e stupefacenti. la madre non resse al dolore e si tolse la vita dopo poche ore

Con il via libera della Camera, la proposta di legge sull'omicidio stradale si avvia verso la sua fase conclusiva: tocchera' ora al Senato licenziare il provvedimento. Diverse le novità introdotte, dall'omicidio colposo che diventa reato, fino alle pene aumentate per chi lo commette in stato di ubriachezza o sotto effetto di droghe o per chi si da alla fuga.

OMICIDIO STRADALE: L'omicidio stradale colposo diventa reato a sé, graduato su tre varianti: resta la pena gia' prevista oggi (da 2 a 7 anni) nell'ipotesi base, quando cioe' la morte sia stata causata violando il codice della strada. Ma la sanzione penale sale sensibilmente negli altri casi: chi infatti uccide una persona guidando in stato di ebbrezza grave, con un tasso alcolemico oltre 1,5 grammi per litro, o sotto effetto di droghe rischia ora da 8 a 12 anni di carcere. Sara' invece punito con la reclusione da 5 a 10 anni l'omicida il cui tasso alcolemico superi 0,8 g/l oppure abbia causato l'incidente per condotte di particolare pericolosita' (eccesso di velocita', guida contromano, infrazioni ai semafori, sorpassi e inversioni a rischio). 


In questi anni la richiesta dell'introduzione di questo reato è stata fatta da più parti, in particolare dalle famiglie delle vittime. Tra loro il padre di Alex Di Stefano, la cui vita è stata completamente distrutta il 2 giugno 2011 da un 24enne che, guidando sotto l'effetto di alcol e stupefacenti, ha investito il figlio, uccidendolo. Dopo poche ore, sua moglie, Carla Tessari, si toglieva la vita per il dolore. L'investitore venne condannato a meno di 4 anni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio stradale, la Camera approva: ecco cosa cambierà

VicenzaToday è in caricamento