Muore al volante e si schianta contro la farmacia

Tragedia di prima mattina in provincia. Sul posto i Vigili del fuoco, i sanitari del Suem 118 e gli agenti della polizia stradale. Per il conducente non c'è stato nulla da fare

In foto la vittima e il luogo dell'incidente

Ci sarebbe un probabile malore all'origine dell'incidente stradale che è avvenuto giovedì mattina a Lonigo.

Giuseppe Nalin, 64enne originiario di Urbana (Padova) ma residente a Lonigo, non sentendosi bene si è messo al volante della sua Fiat Panda per recarsi all'ospedale ma la sua corsa è finita contro il muro della farmacia comunale, all'incrocio tra via Roma e via Trieste.

Sul posto i Vigili del fuoco e sanitari del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Secondo la ricostruzione della Polstrada, intervenuta sul posto per i rilievi del caso, prima di mettersi in auto si era sentito male al bar dove era stato per fare colazione ma anzichè chiedere aiuto ha deciso di mettersi in macchina e andare da solo all'ospedale. Fatto mezzo chilometro è finito con l'auto contro il muro della farmacia comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento