Perde il controllo dell'auto e finisce contro il muro di una vecchia abitazione: due feriti

L'incidente nel cuore della notte di sabato. Le due persone che si trovavano all'interno del veicolo sono state estratte dai Vigili del fuoco e affidate ai sanitari

All’alba di domenica, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via San Pietro, a Marano Vicentino, per un’auto finita contro il muro di una vecchia abitazione dopo aver affrontato una curva nei pressi della chiesa: due persone ferite.

I pompieri arrivati da Schio, hanno messo in sicurezza l’auto ed estratto il passeggero dalla Volkswagen Polo rimasto incastrato nell’abitacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi i feriti sono stati stabilizzati dal personale sanitario del Suem e trasferiti in ospedale con due ambulanze. I carabinieri hanno eseguito i rilievi dell’incidente. Le operazioni di soccorso sono terminate alle 6 circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento