Schianto tra auto e moto: ferito 54enne

L'incidente è avvenuto alle 16:30 di martedì. Il centauro non sarebbe in gravi condizioni

Schianto tra una Bmw e una Fiat Panda nel pomeriggio di martedì a Sandrigo,  nei pressi della rotatoria tra via Chizzalunga e via San Sisto.

La Bmw, con in sella un 54enne, ha sbattuto contro una portiera della Fiat con al volante una 23enne. Il motociclista è finito sull'asfalto e riportando ferite non gravi. L'uomo è stato trasportato al Pronto Soccorso di Vicenza da un'ambulanza del 118.

Le cause del sinistro sono in corso di accertamento da parte della polizia locale Nordest Vicentino del distaccamento di Sandrigo intervenuta sul posto. Le operazioni di meza in sicurezza della strada, che è stata bloccata, sono durate una mezz'ora

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento