rotate-mobile
Incidenti stradali Pojana Maggiore

Due feriti gravi a terra ma fugge dopo lo schianto: identificato il pirata

Il giovane, individuato grazie a telecamere e testimoni, si è consegnato spontaneamente ai carabinieri prima di ricevere la loro visita

I carabinieri di Noventa Vicentina nella mattinata di mercoledì hanno denunciato per i reati di lesioni stradali ed omissione di soccorso E.B 26enne residente ad Orgiano. Il giovane è stato indagato per aver provocato un grave incidente stradale verificatosi nella serata di domenica 30 giugno in via Cicogna del comune di Pojana Maggiore

Nello schianto è rimasto coinvolto un motociclo condotto da Stefano Tridello con a bordo Lorenza Poli, entrambi residenti a Lendinara (RO). Lo scooter con in sella la coppia di sessantenni stava percorrendo il tratto di strada con direzione Montagnana quando è entrato in collisione con una Subaru Impreza proveniente dalla direzione di marcia opposta. Il conducente, dopo il violento urto, ha proseguito senza prestare soccorso.

La visione delle immagini del sistema di videosorveglianza presente nella zona e l’acquisizione delle numerose testimonianze da parte delle persone che hanno assistito all’accaduto hanno permesso ai militari dell’Arma di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti del giovane indagato, che il giorno dopo si è presentato spontaneamente presso i Carabinieri, ammettendo le proprie responsabilità.

L’autovettura, che presentava evidenti danneggiamenti dovuti alla collisione con il motoveicolo, è stata sottoposta a sequestro, ed al giovane è stata ritirata la patente di guida.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due feriti gravi a terra ma fugge dopo lo schianto: identificato il pirata

VicenzaToday è in caricamento