Camionista viola il divieto di transito e provoca due incidenti in poche ore

Protagonista della vicenda un autista di origini macedoni ma residente nel Thienese. Contestate sanzioni amministrative per 483.60 euro e decurtati 4 punti dalla patente

Il camion condotto dal macedone

Giornata "nera" per un 37enne di origini macedoni ma residente nel Thienese, E.M. che nella mattinata di mercoledì ha provocato ben due incidenti.

Il primo a Fara Vicentino quando intorno alle 9.30, alla guida di un autoarticolato Volvo, mentre percorreva via Marconi in salita, (strada nella quale vige il divieto di circolazione imposto per i veicoli aventi mcpc superiore a 26 tonnellate) ha impattato contro una Fiat 500 condotta da R.F. 19enne del posto che, trovandosi davanti il mezzo pesante all'uscita di una curva, probabilmente per lo spavento, si è spostato sul lato destro andando ad urtare contro un muro di recinzione.

Sul posto è intervenuta una pattuglia del Consorzio di Polizia locale Nordest Vicentino di Thiene. Tra i due veicoli non c'è stata collisione ma l'autovettura, a seguito dell'urto contro la recinzione, ha riportato lievi danni.

Nemmeno tre ore dopo, ha fatto il bis. Intorno alle 12.15, a Thiene, alcuni residenti hanno chiesto l'intervento della Polizia locale Nordest Vicentino in quanto, un autoarticolato di grosse dimensioni che circolava in corso Garibaldi di Thiene, nell'effettuare un inversione di marcia, con la parte posteriore del semirimorchio, ha danneggiato gravemente un torrino fuori terra dell'isola ecologica presente in piazza Scalcerle, lato corso Garibaldi.

IMG-20190821-WA0002-2

Dopo aver causato il danno il camionista si è allontanato diretto verso la stazione ferroviaria. Raggiunto da un testimone oculare che, approfittando di un momento in cui l'autoarticolato era fermo causa del traffico, gli ha contestato il danneggiamento ma il camionista ha proseguito la marcia facendo perdere le sue tracce.

Ecco che gli agenti del Consorzio Nordest Vicentino, dalle visioni delle immagini della videosorveglianza e i dati con le immagini dei varchi cittadini, hanno intercettato il camionista.

Dalla visione dei documenti gli agenti hanno dedotto che si trattasse dell'autore di entrambi gli incidenti che si sono verificati in vie dove vige il divieto di transito per i mezzi pesanti. Al distratto camionista sono state quindi contestate sanzioni amministrative per 483.60 euro  e decurtati 4 punti dalla patente CQC.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento