rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Incidenti stradali

Muore sotto gli occhi della fidanzata: motociclista perde la vita sulla strada

La vita di un altro centauro si spegne sulle strade veronesi. Si tratta della quarta persona morta solamente questa settimana, un dato che spaventa e che richiama l'attenzione di tutti sulla questione sicurezza

Devid Righetto, vicentino, è morto ieri, intorno alle 18.30, sulla strada regionale 11 all'ingresso di Castelnuovo del Garda, sotto gli occhi atterriti della sua ragazza. Il 35enne, che avrebbe compiuto gli anni a luglio, si era da poco lasciato alle spalle Peschiera del Garda in sella alla sua Suzuki 1000, quando, giunto all'altezza di via Brennero che conduce a Sandrà, ha colpito la ruota sinistra della Ford Fiesta che lo precedeva e che stava svoltando a sinistra. La moto poi si è scontrata con un Mercedes Classe A che procedeva in direzione opposta. Lo schianto si è rivelato fatale e ha reso inutili le prime cure portate dai soccorritori di Verona Emergenza, intervenuti sia con l'elicottero che con l'auto medica. La vita di Devid si è spenta davanti agli occhi della sua ragazza che lo stava seguendo in auto.

Alla guida della Mercedes c'era una donna di 52 anni di Castelnuovo del Garda rimasta sotto shock, a bordo della Ford invece c'era un trentaseienne moldavo residente a Mirandola che è rimasto leggermente ferito. Entrambi sono stati condotti al Pronto Soccorso dell'ospedale di Peschiera, mentre gli agenti della polizia stradale hanno eseguito i rilievi del caso e i carabinieri gestivano il traffico, e i conseguenti ingorghi, della strada regionale 11.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore sotto gli occhi della fidanzata: motociclista perde la vita sulla strada

VicenzaToday è in caricamento